Il calendario UILDM

share on:

Un modo semplice per ricordarsi della UILDM di Udine tutto l'anno. 

È il nostro calendario, che, oltre a essere pratico e utile a sostenere le nostre iniziative, è anche un progetto che mira a coinvolgere attivamente i nostri soci e a creare un'occasione per valorizzare le loro competenze.

A realizzare le immagini che accompagnano lo scorrere dei mesi, infatti, sono sempre persone con disabilità vicine alla nostra associazione che scelgono di esprimersi nel modo che gli è più congeniale.

2021

Il mio Friuli

Quando disegno, grazie anche alla musica che ascolto, è come se andassi in trance. All'inizio penso a come mettere giù il disegno sul foglio e sento un po' di fatica, ma poi è come iniziare a leggere un libro: piano piano ti appassioni e quando l'hai finito ti senti appagato, felice.

Moreno Burelli

 

2020

I colori si Silvia

Con il disegno cerco di esprimere le emozioni attraverso i colori o le forme morbide, di trovare equilibri tramite i colori. L’arteterapia mi ha fatto riscoprire come il disegno sia un canale di espressione che restituisce, come uno specchio restituisce l’immagine. Metti sul foglio oggetti, forme, colori e quando guardi hai un rimando di armonia.

Silvia De Piero

Calendario UILDMUD 2020

2019

Ricordando Maria Angela

Se qualcuno mi chiedesse di che colore è la mia vita risponderei che è spennellata con colori caldi e intensi: i gialli dei campi di grano e della pietra leccese colpita dal sole d’agosto; i rossi dei papaveri e dei peperoni sui tetti delle case ad essiccare; ma non mancano il blu pavone e il verde petrolio del mare, il rosso mattone della cava di bauxite della Serra e il verde che sfuma nell’argento delle distese di ulivi.

Maria Angela Caroppo

 

Calendario UILDM UD 2019

2018 

Lo sguardo di Luca

“Ho sempre amato disegnare. Matite, colori e fantasia sono stati i miei compagni di gioco ed il mio sfogo per anni, fino a quando la malattia me l’ha impedito, rendendomi difficile muovere le mani. Sorprendentemente uno strumento all’apparenza così freddo come un computer mi ha permesso di riscoprire una passione che avevo dovuto mettere da parte”. 

Luca Rigonat

2017

La vita è un viaggio

“Il mio sogno sarebbe quello di viaggiare. Se potessi, sarei sempre con la valigia in mano. E allora prendo la mia figura, la ritaglio e parto: vado sul gran canyon, sulla luna, in ogni dove…”. 

Diego Badolo

Ritratto di admin

Margaret

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut at vulputate sem, at efficitur nibh. Aliquam sit amet nulla vel ipsum ornare commodo a a purus