I certificati anagrafici si scaricano da casa

share on:

 

A partire dal 15 novembre 2021 è possibile scaricare online e in maniera autonoma, 14 tipologie di certificati anagrafici, per sé o per un componente della propria famiglia anagrafica.

lo si può fare dal portale dell'Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) del Ministero dell'Interno.

Anche in questo caso, come per molti altri servizi della pubblica amministrazione (tra gli altri: Fascicolo Sanitario Elettronico, Agenzia delle entrate, Inps) per poter usufruire del servizio è necessario accedere al portale con uno dei sistemi che certificano l’identità del cittadino: SPID (Sistema pubblico di identità digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta nazionale dei servizi).

I certificati si possono scaricare in carta libera o in bollo (in questo caso fino al 31 dicembre 2021, non è previsto il pagamento dell'imposta di bollo).

Questo è l'elenco dei certificati che attualmente si possono scaricare:

● Anagrafico di nascita
● Anagrafico di matrimonio
● di Cittadinanza
● di Esistenza in vita
● di Residenza
● di Residenza AIRE
● di Stato civile
● di Stato di famiglia
● di Stato di famiglia e di stato civile
● di Residenza in convivenza
● di Stato di famiglia AIRE
● di Stato di famiglia con rapporti di parentela
● di Stato Libero
● Anagrafico di Unione Civile
● di Contratto di Convivenza

Tutti i Comuni del Friuli Venezia Giulia sono già collegati alla banca dati nazionale.

>> Qui si può scaricare la guida che spiega come richiedere i certificati online

 
Ritratto di admin_udine

admin_udine