Novità all'INPS: SPID e deleghe

share on:

 

Sul sito dell'INPS esiste l'area riservata personale MyInps dove è possibile trovare tutta la documentazione che ci riguarda, seguire una pratica, presentare domande e richieste per accedere a diversi servizi e benefici. Da ottobre l'accesso a quest'area non è più possibile con il vecchio metodo del PIN. Per entrare è necessario utilizzare un sistema di autenticazione "forte" attraverso una una di queste tre modalità:

- identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale);

- carta di identità elettronica (con uno smartphone dotato di NFC  e l'appa CIE o un computer con lettore di smart card);

- tessera sanitaria/carta nazionale dei servizi con un lettore di smart card (che va però prima attivata online o recandosi in uno degli sportelli abilitati della Regione, delle Aziende Sanitarie e dei Comuni).

 

Si può delegare un'altra persona

Chi non è in grado di utilizzare in autonomia i servizi online dell’INPS può delegare un’altra persona di sua fiducia all'esercizio dei propri diritti nei confronti dell'Istituto. In questo modo sarà questa seconda persona, con le sue credenziali, ad entrare nella sezione personale INPS di chi ha dato la delega. Un caso tipico potrebbe essere quello del figlio che accede alla sezione INPS dei genitori anziani su loro delega. Tutte le informazioni utili per la delega si torvano nella Circolare INPS 127 del 12/98/2021.

La delega può essere a tempo indeterminato o avere validità solo fino a una certa data. In ogni caso è sempre revocabile.

ATTENZIONE: la delega non vale solo per le operazioni online, ma anche per quelle fatte fisicamente agli sportelli dell'INPS.

 

Genitori, tutori, amministratori di sostegno ecc.

La delega dell’identità digitale è anche lo strumento attraverso il quale i tutori, i curatori, gli amministratori di sostegno e gli esercenti la potestà genitoriale possono esercitare i diritti dei rispettivi soggetti rappresentati e dei minori.

 

Come registrare la delega agli sportelli INPS da parte del delegante

La richiesta può essere effettuata direttamente dal delegante (chi dà la delega) presso una qualsiasi Struttura territoriale dell’INPS esibendo la seguente documentazione:

- modulo di richiesta di registrazione della delega dell’identità digitale (modulo AA08 scaricabile dal portale www.inps.it);

- copia del documento di riconoscimento del delegante.

L’operatore INPS, dopo aver accertato l’identità del richiedente, provvederà a registrare la delega nel sistema. Una volta completata la pratica di registrazione, laddove siano presenti i rispettivi contatti telematici (e-mail, cellulare), il sistema invierà una notifica al delegato e al delegante.

 

Come registrare la delega agli sportelli INPS da parte di altre persone

La richiesta della registrazione della delega da parte di una persona diversa dal delegante è possibile solo in tre casi:

a) i tutori, i curatori e gli amministratori di sostegno possono richiedere la delega producendo la documentazione necessaria a dimostrare che hanno la rappresentanza legale o mediante un'autocertificazione (a cui faranno seguito i controlli del'INPS);

b) gli esercenti la potestà genitoriale possono richiedere la registrazione della delega per conto di un minore.

In entrambi i casi per la richiesta va utilizzato il modulo AA10 scaricabile dal portale www.inps.it.

c) le persone allettate per lunga durata, ricoverate o impossibilitate a recarsi presso gli sportelli dell'Istituto a causa di patologie, possono richiedere la registrazione della delega anche attraverso il delegato che dovrà produrre, tra l'altro, una "attestazione sanitaria prodotta da un medico del SSN attestante l'impossibilità del delegante a recarsi presso la Struttura INPS".

In questo caso per la richiesta va utilizzato il modulo AA09 scaricabile dal portale www.inps.it.

 

Come registrare le deleghe online

Come ha stabilito il messaggio dell'INPS n.3305 del 01/10/2021, chi è in grado di entrare nel portale MyInps (perchè ha SPI, CIE o CNS), può anche registrare direttamente una delega a persona di fiducia (o revocarla, cioè ritirarla).

Bisogna andare nella sezione “Deleghe identità digitali”, inserendo i dati identificativi e il codice fiscale del soggetto che si vuole designare come proprio delegato e l’eventuale scadenza desiderata della delega. La delega risulta immediatamente attiva.

La registrazione della delega è notificata automaticamente al delegato laddove per lo stesso siano disponibili contatti telematici certificati.

ATTENZIONE: le deleghe registrate online hanno una durata minima di 30 giorni. Se c'è la necessità di revocarle prima, non lo si può fare online, ma solo recandosi di persona agli sportelli dell'INPS.

 

Via PEC solo per Genitori, tutori, amministratori di sostegno ecc.

I tutori, i curatori, gli amministratori di sostegno e gli esercenti la potestà genitoriale possono inviare la documentazione anche attraverso una PEC alla struttura INPS territorialmente competente. La richiesta sarà ricevibile solo se il modulo di richiesta e tutti i documenti allegati siano sottoscritti con firma digitale.

 

Quante deleghe si possono fare

Ogni persona può designare un solo delegato.

Ogni delegato può essere designato tale da non oltre tre persone.

Il limite delle tre deleghe non si applica ai tutori, ai curatori e agli amministratori di sostegno.

 

Come si usa la delega online

Una volta registrata la delega, quando il delegato entrerà nel sistema MyINPS con le sue credenziali SPID/CIE/CNS troverà un menù che gli chiederà di scegliere se proseguire in prima persona o come delegato di un'altra persona.

ATTENZIONE: Anche per accedere ad altri importanti servizi di enti pubblici come l'Agenzia delle entrate o il Fascicolo Sanitario Elettronico serve avere SPID/CIE/CNS. Solo l'INPS però, al momento, ha attivato la possibilità di delega. Nel Decreto Legge 31 maggio 2021 n. 77 (Decreto Semplificazioni 2021), il governo ha previsto che venga creato un sistema più generale di gestione delle deleghe relative allo SPID, attraverso il quale sarà possibile delegare un'altra persona a gestire con il suo SPID anche le nostre pratiche. Al momento, però, tale sistema non è ancora in funzione.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ritratto di admin_udine

admin_udine